puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Decaro minacciato, la solidarietà di Renzi arriva via Twitter

Decaro minacciato, la solidarietà di Renzi arriva via Twitter

renzi-solidarieta-decaro

Da giorni il bravo sindaco di Bari @Antonio_Decaro viene minacciato di morte da alcuni clan. Siamo con lui e con la sua famiglia #daiAntonio“. E’ un cinguettio arrivato dalla Presidenza del Consiglio a manifestare vicinanza e solidarietà al sindaco di Bari Antonio Decaro, vittima negli scorsi giorni di insistenti e pesanti minacce di morte a causa della lotta agli abusivi durante la Festa patronale di San Nicola. A firmarlo Matteo Renzi: ancora fresche sono le immagini degli scontri, delle cariche e i lanci di bottiglia che hanno archiviato in maniera indegna le celebrazioni dedicate al Santo Patrono di Bari.

Poche ore prima Decaro era stato minacciato di morte su Facebook

Un segnale importante, quanto simbolico, quello maturato da Roma. La replica è decisa rispetto alle recenti minacce di morte incassate, via Facebook, dal primo cittadino del capoluogo: “Io sono pronto alla guerra, questo Paese non mi appartiene più, odio eterno a questo Stato-il testo della missiva virtuale-È stato furbissimo, alla caravella e alla festa del santo non hanno fatto nulla e hanno fatto lavorare; poi che fai, proprio all’ultimo giorno che è la festa dei baresi, tu non permetti di lavorare – è il testo del messaggio – No caro Decaro, tu sei figlio di Renzi, cioè figlio di tante bugie e magna magna… tutte le persone che sono con Decaro sono con Renzi… quindi a morte tutti”.”. Il testo che non concedeva altre interpretazioni. “È un bastardo e deve morire”, scrive l’autore della nuova intimidazione. Molto probabilmente-questa è l’ipotesi circolata tra gli inquirenti-si tratta di qualcuno degli ambulanti abusivi in rivolta durante la sagra di san Nicola.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia