puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Corato, arriva “Petroleum”: Iurilli contro lo sfregio delle trivelle

Corato, arriva “Petroleum”: Iurilli contro lo sfregio delle trivelle

iurilli-mostra-petroleum

Arte e ambiente, temi che viaggiano a braccetto in un periodo storico così delicato, con il referendum del 17 aprile alle porte. A Corato Iginio Iurilli presenta la sua personale Petroleum, allestita negli spazi della CoArt Gallery a cura di Isabella Battista e Alexander Larrarte, con il patrocinio di Legambiente Puglia.

La mostra racconta la volontà dell’artista di far emergere da un profondo “abisso” gli scheletri che il mare cela dentro di sé. “L’idea di riempire gli spazi di una galleria con i rifiuti di ogni genere, plastica, vetri e altro ancora che il mare gentilmente ci restituisce, la coltivavo da tempo – commenta lo stesso Iurilli – Perciò ho colto al volo l’opportunità offertomi da Alexander Larrarte e Isabella Battista di realizzare una personale su questo tema. Mi sono così collegato al referendum sulle trivellazioni del 17 aprile, per scongiurare con un semplice SI questo ennesimo sfregio verso la natura tout court. Con questa mostra intendo comunicare un messaggio di DENUNCIA ECOLOGICA, tematica che mi sta profondamente a cuore e che perseguo fin dai miei esordi nel campo delle arti figurative come pittore”.

L’esposizione sarà visitabile a partire da oggi, sabato 9 aprile, alle ore 19:30 e sino a domenica 15 maggio 2016. Per Alexander Larrarte, curatore della mostra, Iginio Iurilli “mette in scena tracce di un degrado dettato dall’incoscienza, scarti e residui su fondali marini riemergono in un’installazione site specific. Lische, plastica, vetri, detriti e rifiuti di ogni genere poggiano su un fondale macchiato dal petrolio, è un vero e proprio letto di morte, l’atto di una drammaturgia che muove inquietudine negli astanti chiamati ad assistere veglianti. In netto contrasto, un’esplosione di colori dei piatti in terracotta smaltata, ed altri in terracotta e pigmento, impressi da lische di pesce, dove un ipotetico pasto viene consumato, in una dimensione senza spazio né tempo”. L’artista barese ha sempre amato coniugare la passione per la natura con l’estrema sintesi formale delle sue opere. “Sensibile alla natura, devastata e contaminata, non potendo modificare personalmente ciò che finora è stato deturpato dall’uomo, Iginio Iurilli ha sempre cercato di reinventare l’esistente, creando un nuovo mondo. Così, negli anni, ha manifestato un’attenzione particolare nei confronti della salvaguardia dell’ambiente”, racconta Isabella Battista, curatrice della mostra.

SCHEDA INFORMATIVA
Mostra di: Iginio Iurilli
Titolo: Petroleum.
A cura di: Isabella Battista e Alexander Larrarte
Sede: CoArt gallery, Vico San Francesco 4/6 (P.zza di Vagno) – Corato (Ba)
Genere: personale d’ arte contemporanea
Opening: sabato 9 aprile ore 19:30
Periodo espositivo: dal 9 aprile al 15 maggio 2016
Orari: Dal martedì al sabato ore 18.00 – 21.00
Ingresso: libero
Info: 3496141159


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia