puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » “Coachellamare” si farà: avviata una campagna di crowdfunding per il festival

“Coachellamare” si farà: avviata una campagna di crowdfunding per il festival

25mila euro in 60 giorni: è la quota che gli organizzatori del Coachellamare 2016, nato per scherzo sui social e ora prossimo a diventare realtà, si prefiggono di raggiungere attraverso la campagna di crowdfunding avviata sul portale Musicraiser, grazie alla quale sarà possibile versare denaro in cambio di una ricompensa. Partito come uno scherzo tra amici, diventato virale in poche ore su Facebook, il festival immaginato da Antonio Conte e Tommi Bonvino potrà avere un cartellone e una sede grazie al coinvolgimento di operatori del comparto musicale pugliese, art director, videomaker, uffici stampa, band, istituzioni e sponsor che ci han messo tempo e impegno, unitamente all’amministrazione comunale del centro in provincia di Bari, che aveva dato a suo tempo il “placet”.

L’evento nato per gioco diventa realtà

La tre giorni di Cellammare aveva previsto la partecipazione dei migliori artisti pugliesi, più e meno noti, candidandosi a diventare una sorta di Woodstock pugliese. L’hashtag #Coachellamaresidevefare è diventato un grido di battaglia per i tanti che sognano un evento che veda sullo stesso palco l’alternanza di talenti come Checco Zalone, Al Bano e Romina Power, Toti e Tata con Gianni Ciardo, Radiodervish, Fame di Camilla, Folkabbestia, Camillorè, Pooglia Tribe, Chop Chop Band, Erica Mou, Carolina da Siena …e tantissimi altri eccellenti artisti pugliesi!

“Coachellamare diventerebbe un’occasione, al di là dello scherzo – raccontano i creatori dell’evento – per valorizzare la musica e il territorio pugliesi. Perché in Puglia si produce tantissima musica di qualità, ma non tutti hanno spesso la visibilità che meritano”.

Come si può contribuire alla campagna Musicraiser/Rockit per Coachellamare?
Acquistando i pass per tutte le giornate, oppure uno dei pacchetti: da “Felicità” (che comprende un bicchiere di vino con un panino), al “Futuri sposi pugliesi!!” (ispirato all’ormai famosissimo video sugli sposini di Cellamare), passando per “Il terrone fuori sede” (ricompensa, appoggiata dall’omonima pagina Facebook, che comprende “viveri” e gadget per le migliaia di pugliesi che studiano o lavorano in altre parti d’Italia o del mondo).


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia