carovigno
La costa a nord di Brindisi

Home » Cosa vedere » La costa a nord di Brindisi » Carovigno, un borgo dalla storia antichissima con mura megalitiche

Carovigno, un borgo dalla storia antichissima con mura megalitiche

carovigno

Carovigno è un borgo dalla storia antichissima, in cui i tortuosi vicoli del centro storico si snodano fino alle antiche mura del XIII secolo che all’epoca proteggevano l’antica acropoli.

La storia di Carovigno affonda le proprie radici nel periodo messapico, sul suo territorio infatti sorgeva l’antica Carbina, questa fu poi distrutta dai tarantini nel 473 a.C. A nord ed a ovest della città è possibile vedere i resti delle mura megalitiche composte da massi squadrati rozzamente.

L’attuale impianto del centro storico è di origine medievale, il borgo era fortificato e vi erano due porte che permettevano l’accesso allo stesso. La cinta muraria aveva forma ellittica e lungo il suo perimetro erano presenti quattro torri tutt’ora esistenti: Torre del Civile, Torre Giranda, Torre delli Brandi e Torre del Prete; due di queste hanno pianta circolare mentre le restanti due hanno pianta quadrata. Nelle campagne carovignesi e lungo il suo litorale si contano ben 14 torri di difesa, nascoste tra gli ulivi ed i rovi.

Il monumento più importante della città è certamente il Castello Dentice di Frasso, posizionato sul punto più alto dell’abitato e con la sua pianta triangolare. Il Castello ha una torre per ogni vertice; una con forma cilindrica, una quadrata e l’ultima a forma di mandorla, architettura poco utilizzata per le fortificazioni italiane. La struttura, sorta sul finire del XII secolo come fortezza militare ha subito numerose modifiche fino a diventare una ricca residenza nobiliare nel corso del ‘700. Al fianco del Castello si trova la Chiesa di S. Anna, questa fu costruita dalla famiglia Imperiali nel XVIII secolo ed aveva funzione di cappella privata.

La Chiesa Matrice risale al ‘300 per poi essere ampliata nel ‘500, della struttura cinquecentesca resta solo l’abside ed il bel rosone che un tempo si trovava sulla facciata principale, ora, a causa di modifiche all’assetto viario ed alla struttura stessa, risulta trovarsi sul fianco destro; all’interno sono conservate alcune tele settecentesche di artisti locali.

Le frazioni del comune di Carovigno che danno alla città uno sbocco sul mare, sono località balneari molto frequentate, queste sono Pantanagianni, Serranova, Specchiolla e Torre Santa Sabina.

Cosa vedere a Carovigno

Resti delle mura megalitiche
Torri di difesa
Castello Dentice di Frasso
Chiesa Matrice
Litorale di Carovigno

Come arrivare a Carovigno

Auto

34 km a nord-ovest di Brindisi lungo le SS379 e SP34

Treno

Collegamenti diretti con Brindisi e Bari

Linee urbane

Collegamenti con Brindisi (STP Brindisi, Ferrovie del Sud Est)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia