puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Capodanno con tuffo, a Bari e Brindisi bagno di inizio 2016

Capodanno con tuffo, a Bari e Brindisi bagno di inizio 2016

tuffo-capodanno-bari

Tutti al mare, tutti al mare, per salutar Babbo Natale. Anche Capodanno ha la sua versione “reloaded” di una celebre canzonetta: lo sanno bene a Bari, dove all’alba del 2016 una cinquantina di persone circa, com’è ormai consuetudine da qualche anno, si sono tuffate a mare nelle acque della spiaggia di ‘Pane e Pomodoro‘, in città. A far da spettatori alla “gelida” impresa decine di curiosi, assiepati sul lungomare. Slip e cappello di Babbo Natale, questo l’outfit scelto dai coraggiosi partecipanti per salutare l’anno nuovo. Anche a Brindisi il 2016 è stato salutato ieri mattina con un tuffo nel mare ghiacciato da un gruppo di intrepidi, seguiti da decine di spettatori lungo la costa in località Sciaia, sulla Litoranea Nord di Brindisi. Tra gli iscritti di questa edizione promossa dal Comune, 14 donne, 9 bambini tra gli 8 e i 12 anni, diversi 70enni, una intera famiglia, una coppia di coniugi Bolognesi, un’altra di Matera, gli amici a 4 zampe R-Jay (border collie) e Frida (setter inglese).

I due capoluoghi protagonisti delle bizzarre imprese, ma il record resta in Calabria

Si è invece rinnovato in Calabria il record della tradizione del tuffo in mare a Capodanno. A Reggio Calabria sono stati in 122, di tutte le età, a sfidare le acque gelide dello Stretto di Messina per il 44/mo tuffo intitolato a ‘Mimì Fortugno’, l’ideatore dell’iniziativa scomparso negli anni scorsi. Grande partecipazione anche a Crotone dove il tuffo di Capodanno ha raggiunto la diciottesima edizione. A Catanzaro tante persone hanno deciso di sfidare il Mar Jonio per il primo tuffo del 2016.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia