puglia
News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Campi Salentina, Carmelo Bene rivive negli scatti di Mario Cresci

Campi Salentina, Carmelo Bene rivive negli scatti di Mario Cresci

mario-cresci

Sono passati quasi 10 anni dai giorni trascorsi a Campi Salentina dal grande fotografo Mario Cresci, allora arrivato in Salento su invito di Pio Meledandri nell’ambito di un seminario in collaborazione con il Dipartimento di Architettura ed Urbanistica del Politecnico di Bari diretto da Dino Borri. Durante la sua permanenza, Cresci venne a sapere che Campi Salentina è il paese natale di Carmelo Bene, uno dei più grandi attori teatrali del Novecento. La notizia lo sorprese perché pochi erano i segni e le iniziative legate al suo nome. Il risultato si può rivivere oggi, in tantissime fotografie, di cui 28 sono state selezionate per la personale curata da Lorenzo Madaro e da Pio Meledandri inaugurata nel pomeriggio del 14 gennaio alle 17 dallo stesso Cresci a Campi Salentina e aperta fino al 14 febbraio. Solo ora, rivedendo le sue immagini, è possibile comprendere che sapere che questo luogo era legato all’attore, ha inconsciamente influenzato la “parte attiva” della visione di Cresci, “quella costantemente mobile” e percettiva.

Mostra attiva fino al 14 febbraio, in corso anche un workshop al Politecnico di Bari

“Sono immagini non particolarmente fotogeniche-spiega Cresci-quanto piuttosto segnate da un desiderio di naturale teatralità: case viste frontalmente come semplici quinte teatrali, dipinte come grandi teleri; sezioni di colori corrispondenti alle varie proprietà abitative. E ancora altre immagini di un paese vivo con le sue strade, le luminarie della festa del patrono, i lavori in corso, la periferia, il campo dello sport e in tutto questo i suoi attori: gli abitanti, la gente comune.Perché in fondo un paese è come un grande teatro all’aperto, un luogo in cui è sempre possibile esercitare lo sguardo che nasce dal pensiero e dalla memoria“.

Il progetto espositivo è promosso dal Comune di Campi Salentina – Assessorato cultura e pubblica istruzione, in collaborazione con il museo della fotografia del Politecnico di Bari. Contestualmente, Cresci sarà omaggiato anche al Museo della Fotografia del Politecnico di Bari con la lezione “Site specific e messa in scena nella fotografia contemporanea” da lui tenuta e con una mostra fotografica dei 20 allievi del workshop da lui tenuto nel gennaio di tre anni fa, aperta fino al 4 febbraio.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia