puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Biglietto unico FBN-FAL e AMTAB, progetto presentato in Regione

Biglietto unico FBN-FAL e AMTAB, progetto presentato in Regione

Un biglietto unico per i trasporti pugliesi, comprendente i bus dell’Amtab e i treni delle Fal e della Ferrotramviaria: è l’iniziativa presentata in Regione dall’assessore ai Trasporti, Gianni Giannini, dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, dal presidente dell’Amtab, Nicola Marzulli, dal presidente di Fal (soggetto attuatore), Matteo Colamussi e dal dg delle Ferrovie del Nord Barese, Massimo Nitti. Il progetto si inserisce nell’ambito del più ampio progetto di cooperazione europeo Puglia-Grecia Gift 2.0 che ha l’obiettivo di favorire la mobilità urbana e la intermodalità dei trasporti ed è di fatto una estensione di un servizio attivo da oltre un anno tra Fal e Ferrotramviaria e che ha fatto già registrare, ad oggi, circa 40mila utenti.

110 le biglietterie ferroviarie attive, Giannini: “Non graveremo sulla cittadinanza”

1.3 milioni di persone saranno interessate dal servizio, ha spiegato Decaro, per 110 biglietterie ferroviarie attive, alle quali presto si aggiungeranno anche quelle dell’Amtab. “Già oggi dall’aeroporto di Bari vendiamo biglietti per 118 destinazioni-ha spiegato il sindaco di Bari e non dobbiamo dimenticare che tra le sette e le nove del mattino arrivano a Bari, portate dai treni, circa 50 mila persone”. Per Giannini “queste azioni renderanno meno gravosa la gestione del trasporto pubblico locale visto che il governo ha introdotto sistemi sanzionatori nel caso di mancato raggiungimento degli obiettivi. L’obiettivo comune – ha concluso l’assessore – è quello di non gravare sulla cittadinanza ma di riuscire a reggere il sistema di trasporto pubblico locale con le risorse disponibili. A fronte di un fabbisogno di 6 miliardi e 300 milioni, le somme messe a disposizione dal governo ammontano a 4 miliardi e 900 milioni e l’anno prossimo è prevista una riduzione di 74 milioni del fondo nazionale per il Tpl di cui circa cinque saranno sottratti alla Puglia”. Al momento si tratta di una mera sperimentazione: un solo ticket, che somma però le singole tariffe dei vari mezzi considerati: comodo, ma non ancora maggiormente conveniente.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia