puglia
News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Albania e Salento unite da un videoclip: torna la Bandadriatica

Albania e Salento unite da un videoclip: torna la Bandadriatica

BandAdriatica

“Ancora in mare, dopo tante navigazioni, con la voglia di ripartire ogni giorno verso qualcosa di nuovo. Resta a bordo con noi tutta l’estate. Ci sarà da divertirsi”. Si respira entusiasmo nell’ultimo post che anticipa l’uscita del quarto lavoro discografico della Bandadriatica, un incontro di culture e provenienze sotto il segno del Mar Adriatico. A comporre la formazione musicale sono Emanuele Coluccia (sax contralto), Andrea Perrone (tromba), Vincenzo Grasso (clarinetto e sax tenore), Gaetano Carrozzo (trombone), Morris Pellizzari (chitarre, saz e kamalè ngonì), Giuseppe Spedicato (basso), Ovidio Venturoso (batteria). Con la regìa di Gianni De Blasi e le riprese di Giuseppe Pezzulla, la Bandadriatica ha dato vita a un videoclip girato tra Durazzo e Valona in occasione del concerto per festeggiare il decennale dell’ensemble guidato dal cantante e organettista Claudio Prima: prodotto dalla Finisterre e promosso con il sostegno di Puglia Sounds Record, il lavoro sarà distribuito in Italia e all’estero da Felmay. La regata nel canale d’Otranto, i nuovi incontri musicali, le strade di Durazzo, l’entroterra inesplorato, la costa incontaminata di Punta Linguetta e dell’isola di Saseno, il vento, il mare sono i protagonisti del videoclip.

Regia di Gianni De Blasi e riprese di Giusppe Pezzulla

La Bandadriatica è tornata in Albania insieme alle barche a vela della regata “Il mare che unisce” per ripercorrere le rotte che hanno dato il via alla sua ricerca musicale sulle origini della musica adriatica. L’Albania è una terra che mostra ora tutta la sua voglia di rifiorire. Nel cd confluiscono generi e lingue diverse, armonizzati dal desiderio di superamento del concetto di confine geografico e musicale. Dodici composizioni inedite mescolano musica tradizionale salentina e mediorientale, new balkan e afro, sfidando i confini di genere. Alle radici della musica adriatica firmato dal regista Gianni De Blasi, racconta un lungo percorso di ricerca e approfondimento delle radici comuni delle musiche Adriatiche condotto dalla BandAdriatica che ha portato alla nascita di Babilonia. In questo cd spinge il suo sguardo fino alla Turchia, al Libano e all’Armenia. La Bandadriatica veleggia a Oriente per individuare i tratti comuni delle diverse tradizioni e, come di consueto, per riscrivere la musica tradizionale, con numerosi brani inediti nei testi e nelle musiche, filtrando il tessuto creato dai fili delle diverse tradizioni incontrate e ritradotte con la propria sensibilità.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia