puglia
News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Novello Casanova all’opera, a Barletta la fuga termina con un volo dal secondo piano

Novello Casanova all’opera, a Barletta la fuga termina con un volo dal secondo piano

casanova-barletta-ospedale

Sembra una pellicola simile a quelle che 30 anni fa vedevano protagonisti Edwige Fenech e Lino Banfi, ma anzichè a Canosa di Puglia-terra natìa dell’attore-il tutto è successo a pochi chilometri di distanza, a Barletta. E non è un film. Protagonisti del trio dalle atmosfere del Decamerone di Boccaccio una donna, suo marito e l’amante della signora: quest’ultimo, un uomo di 46 anni, ieri mattina-poco prima delle 11-è precipitato dal secondo piano di una abitazione di periferia, nella zona 167 della Città della Disfida, a pochi passi dal commissariato di polizia. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, la vittima dell’incidente era nell’abitazione della sua amante quando il marito della donna è rientrato. Sentendolo arrivare, il 46enne si è rifugiato sul balcone e per non essere visto si è appeso alla ringhiera, dove è riuscito a rimanere solo per poco tempo: la struttura non ha retto il suo peso e il novello Casanova è precipitato nel vuoto.

La fuga e il soccorso del 118

Un volo di otto metri, terminato in una pozza di sangue. Pronto è stato anche l’intervento del personale del 118, al quale l’uomo ha riferito più volte di non sapere perché si trovasse lì. Ora non è in pericolo di vita ma è ricoverato al “Dimiccoli” di Barletta con diverse fratture, alle vertebre e all’osso sacro, e altrettante lesioni.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia