puglia
News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » 118, ambulanze con tablet salvavita a bordo in Puglia

118, ambulanze con tablet salvavita a bordo in Puglia

Se a Roma il Ministero della Sanità ha messo sotto la lente di ingrandimento il piano di riordino ospedaliero pugliese, la Puglia replica con l’installazione a bordo delle ambulanze di tablet a consumo e utilizzo del 118: dai dati anagrafici del paziente a quelli relativi alle prestazioni erogate in ambulanza, dalle somministrazioni farmaceutiche eventualmente fornite, agli esami strumentali effettuati e ai risultati rilevati direttamente sul paziente in ambulanza, e infine la diagnosi elaborata. Queste le informazioni che potranno essere trasferite in tempo reale per la formazione della scheda paziente in tempo reale, direttamente al pronto soccorso di destinazione. Ad oggi la Scheda Paziente Digitale è in uso su tutti i mezzi di soccorso del 118 della provincia di Brindisi e a breve sarà disponibile per l’intero territorio regionale.

Applicazione installata sul tablet in dotazione al 118, sulla quale gli operatori sanitari inseriscono i dati dell’intervento

Il sistema permette di inserire il codice missione già nella fase di allertamento dell’ambulanza, operazione che in passato avveniva solo ed esclusivamente per via telefonica con tutte le problematiche connesse all’errore umano. Inoltre la Scheda Paziente Digitale viene compilata in maniera guidata, con campi già precodificati, circostanza questa che, oltre a semplificare il lavoro degli operatori sanitari, migliora decisamente la qualità dei dati sanitari relativi al soccorso. Quest’ultimo aspetto non è di secondaria importanza poiché contribuisce a migliorare la qualità dei flussi informativi inviati al Ministero della Salute, un adempimento necessario per l’accesso al finanziamento integrativo a carico dello Stato del fondo Sanitario. Evidenti i vantaggi per i cittadini, ma notevoli sono i benefici che la nuova soluzione può apportare anche sull’organizzazione sanitaria regionale: dalla maggiore informazione disponibile al personale che opera sull’ambulanza, alla facile circolazione e gestione delle informazioni gestite digitalmente, fino a quelle che possono sembrare banalità ma non lo sono affatto.

L’intero sistema garantisce la cooperazione applicativa con l’intero sistema della sanità elettronica, cioè gli operatori delle Centrali Operative 118 dispongono sul proprio terminale, in tempo reale, di tutte le informazioni sul livello di impegno dei Pronto Soccorsi (numero di codici rossi in trattamento, numero di codici gialli in attesa, tempi di attesa, ecc.) per organizzare meglio l’intero servizo e le informazioni in ingresso nel pronto soccorso di arrivo possono essere inserite direttamente nel sistema informativo Sanitario Regionale (Edotto) affinché vengano gestite efficacemente per le altre applicazioni, come ad esempio il fascicolo elettronico del paziente.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia